gestione acque reflue

Stoccaggio e conservazione dell’acqua: la soluzione è Eco Tank

Le cisterne morbide Eco Tank non necessitano di permessi o licenze edilizie per essere istallate e si possono utilizzare per recupero e stoccaggio di acque piovane per uso agricolo e civile, irrigazione di terreni, parchi e giardini, la conservazione delle acque di pozzo o sorgive

Decisione di Esecuzione (UE) della Commissione, 30 maggio 2016, n. 902/2016 (gestione acque reflue, industria chimica)

Decisione di esecuzione (UE) 2016/902 della Commissione, del 30 maggio 2016, che stabilisce le conclusioni sulle migliori tecniche disponibili (BAT), a norma della direttiva 2010/75/UE del Parlamento europeo e del Consiglio, sui sistemi comuni di trattamento/gestione delle acque reflue e dei gas di scarico nell’industria chimica (G.U.U.E. 9 giugno 2016, n. L 152)

La fitodepurazione dei reflui caseari, conservieri e degli impianti di biogas

Le applicazioni della fitodepurazione al settore agroalimentare: uno sguardo ai reflui delle industrie casearie e conserviere e a quelli degli impianti di biogas

La fitodepurazione dei reflui enologici e oleari

Le applicazioni della fitodepurazione al settore agroalimentare: in questo articolo ci occupiamo dei reflui dell’industria enologica e dei frantoi oleari

La fitodepurazione per il trattamento delle acque reflue agro-industriali

La fitodepurazione si presta naturalmente alla rimozione degli inquinanti dai reflui agroindustriali. Come funziona? Quali vantaggi procura?

Le agroindustrie, ‘giganti’ del fabbisogno idrico

Le agroindustrie utilizzano grandi volumi di acqua e producono reflui che richiedono particolari trattamenti