geologi

I Geologi della Toscana scrivono al presidente della Regione

Ribadisce con forza l’importanza del geologo nella difesa del territorio la presidente dell’Ordine dei Geologi della Toscana, Maria Teresa Fagioli nella lettera aperta inviata al presidente della Regione, Enrico Rossi. Il contributo professionale dei geologi nel campo della difesa idrogeologica non è marginale né tantomeno intercambiabile con altri, secondo la presidente dei geologi toscani: “Le […]

L’Aquila, presentato il piano di ricostruzione della Basilica di Collemaggio

È stato presentato ufficialmente il progetto di restauro e parziale ricostruzione della Basilica di Santa Maria di Collemaggio a L’Aquila, uno degli edifici storici maggiormente danneggiati dal sisma del 2009. Il piano è stato illustrato alla presenza del sindaco della città dell’Aquila, Massimo Cialente, e del Chief downstream & industrial operations officer di Eni, Salvatore […]

Dissesto idrogeologico in Italia, 40 anni di allarmi inascoltati

In Italia sono 6.153.860 gli abitanti esposti alle alluvioni. Il probabile aumento delle temperature potrebbe portare in Europa a inondazioni più frequenti e intense. Ma quello che sta accadendo non è solo per colpa dei cambiamenti climatici. A fine agosto noi geologi avevamo già detto dei rischi e della fragilità del territorio. Così esordisce il […]

Geologi, ingegneri e ProCiv contro il dissesto idrogeologico

A partire dal 2014, le aree a maggior rischio idrogeologico e idraulico della Campania saranno monitorate dai presidi territoriali: diversi gruppi di volontari esperti e formati per la prevenzione dei rischi. L’iniziativa è stata concretizzata venerdì scorso con la firma del protocollo d’intesa tra l’assessorato alla Protezione civile e alla Difesa del suolo e l’Ordine […]

Emilia Romagna e L’aquila: cosa e’ cambiato e cosa sarebbe dovuto cambiare?

All’alba del giorno dopo la tragedia, in Italia si riapre puntualmente il dibattito sulla prevenzione dei rischi naturali, su quello che si sarebbe dovuto fare e su quello che ancora si potrebbe fare, si rilasciano dichiarazioni convinte e commosse, si ritorna a parlare di prevenzione, si lanciano proclami, si interrogano gli esperti e si cercano […]