finanza

Dal Cdm arriva la nuova Tasi e il nuovo Salva Roma

Il Consiglio dei ministri di venerdì 28 febbraio ha dato il via libera al decreto legge contenente disposizioni urgenti in materia di finanza locale, nonché misure volte a garantire la funzionalità di enti locali. Per quanto riguarda la Tasi, perconsentire le detrazioni sulla prima casa di cui hanno beneficiato le famiglie italiane nel 2012, l’aliquota […]

L’Imu traina le entrate fiscali: +4% nel 2012

Il Ministero dell’Economia e delle Finanze ha reso noti i dati relativi alle entrate tributarie per il periodo gennaio-ottobre 2012. L’ammontare complessivo delle entrate è pari a 322.814 milioni di euro, un dato in crescita del 4,0% (+12.343 milioni) rispetto allo stesso periodo dell’anno precedente. Al netto dell’imposta sostitutiva una tantum sul leasing immobiliare registrata […]

La riforma del catasto secondo Confedilizia

Nel corso dell’audizione sul Disegno di legge fiscale in commissione Finanze della Camera, Confedilizia ha avanzato alcune richieste in merito alla “revisione del catasto dei fabbricati”, che il Governo chiede al Parlamento nell’ambito della delega fiscale. “Valutare l’ipotesi di procedere a una completa revisione dell’impianto di riforma catastale proposto, basata su una ricognizione certa e […]

Dagli immobili fantasma in arrivo 472 milioni di euro

L’Agenzia del Territorio ha presentato oggi il consuntivo al 31 dicembre 2011 dell’attività di regolarizzazione dei fabbricati mai dichiarati al Catasto o che hanno subìto variazioni non dichiarate, conosciuti come “immobili fantasma”. L’intera operazione ha consentito di individuare 1.081.698 unità immobiliari di diverse tipologie a cui è stata attribuita una rendita – definitiva o presunta […]

Rendita catastale presunta: i tributi speciali passano in F24

Il modello F24 apre ai tributi speciali catastali e ai relativi interessi, sanzioni e oneri accessori, oltre che alle somme dovute per l’inosservanza della normativa catastale, che devono essere versati dai contribuenti per i quali è stata attribuita d’ufficio una rendita presunta dell’immobile, in base all’articolo 19, comma 10, del Dl 78/2010. Con un provvedimento […]

Variazioni catastali degli immobili rurali: proroghe dal decreto “Salva Italia”

Dal decreto legge “Salva Italia”, del 4 dicembre scorso, sono arrivate modifiche e proroghe alle scadenze per la presentazione della domanda catastale per gli edifici rurali. Il Decreto Sviluppo o legge n.106/2011 aveva stabilito il 30 settembre 2011 come termine ultimo di presentazione della domanda di variazione catastale per gli immobili A/6 ad uso residenziale […]

Codice unico di progetto: ecco le linee guida

Nell’ambito dell’attività del gruppo di lavoro “Osservatori regionali appalti” di Itaca (Istituto per l’innovazione e trasparenza degli appalti e la compatibilità ambientale) sono state messe a punto le linee guida per l’utilizzo del Codice unico di progetto (Cup), che la legge 3/2003 impone a tutte le amministrazioni di richiedere per ogni progetto d’investimento pubblico. La […]

Decentramento delle funzioni del catasto

L’ANCI, durate la riunione del Comitato Paritetico per l’attuazione dell’articolo 19 del DL 78 in materia di aggiornamento e riassetto complessivo del catasto avvenuta pochi giorni fa, ha sottolineato delle forti difficoltà nella elaborazione di linee guida concertate per lo sviluppo del processo di decentramento e di miglioramento della qualita’ dei servizi al cittadino. I […]

Categorie A6 e D10 per i fabbricati rurali

L’ordine alla ruralità dei fabbricati resta condizionata al classamento nelle categorie A6 (abitazioni rurali) e D10 (fabbricati strumentali), è quanto ha confermato il ministero dell’Economia in seguito all’orientamento della Corte di Cassazione. In sostanza, la qualifica di fabbricato rurale, che in primo luogo deriva dal rispetto dei requisiti oggettivi previsti dall’articolo 9 del Dl 557/93, […]

Osservatorio sull'Industria delle Rinnovabili

Presentato il primo rapporto dell’Osservatorio sull’Industria delle Rinnovabili durante il convegno a Roma dello scorso 23 giugno promosso da Agici Finanza d’Impresa, UniCredit e Accenture. Un documento che evidenzia 5 temi chiave per lo sviluppo delle rinnovabili nel nostro paese: investimenti per 42 miliardi di euro in centrali alimentate con fonti rinnovabili tra il 2009 […]