corte di giustizia europea

Italia inadempiente sul rendimento energetico in edilizia

La Corte di giustizia europea ha accolto il ricorso presentato dalla Commissione contro l’Italia per inadempimento in materia di recepimento della direttiva 2002/91/Ce sul rendimento energetico nell’edilizia, poi abrogata dalla direttiva 2010/31/Ue. La sentenza del 13 giugno 2013 (causa C-345/12) boccia infatti la Penisola per aver introdotto una deroga all’obbligo di consegnare l’attestato relativo al […]