censis

2008-2013: mercato immobiliare dimezzato

Gli effetti della profonda crisi che colpisce ormai da almeno sette anni si fanno ancore sentire, e anche molto. L’edilizia è uno dei settori che è stato maggiormente coinvolto e il mercato immobiliare, che l’ha seguita a ruota, ne ha risentito in modo particolare, con compravendite in calo, valori in continua discesa e numeri sempre […]

Edilizia scolastica, anche i dati Censis lanciano l’allarme

Preoccupano i dati sullo stato dell’edilizia scolastica italiana rilevati dal Censis. Degli oltre 41.000 edifici scolastici statali, l’istituto stima che in 24.000 gli impianti – elettrici, idraulici, termici – non funzionino, siano insufficienti o non siano a norma. Sono 9.000 le strutture con gli intonaci a pezzi e in 7.200 occorrerebbe rifare tetti e coperture. […]

Edilizia scolastica, allarme sicurezza dal Censis

Preoccupano i dati sullo stato dell’edilizia scolastica italiana rilevati dal Censis. Degli oltre 41.000 edifici scolastici statali, l’istituto stima che in 24.000 gli impianti – elettrici, idraulici, termici – non funzionino, siano insufficienti o non siano a norma. Sono 9.000 le strutture con gli intonaci a pezzi e in 7.200 occorrerebbe rifare tetti e coperture. […]

Edilizia scolastica, dai problemi strutturali al rischio amianto

Preoccupano i dati sullo stato dell’edilizia scolastica italiana rilevati dal Censis. Degli oltre 41.000 edifici scolastici statali, l’istituto stima che in 24.000 gli impianti – elettrici, idraulici, termici – non funzionino, siano insufficienti o non siano a norma. Sono 9.000 le strutture con gli intonaci a pezzi e in 7.200 occorrerebbe rifare tetti e coperture. […]

L’Imu potrebbe provocare un crollo tra il 20 e il 50% sui valori delle case

Secondo il Centro Studi Investimenti Sociali (Censis), l’effetto dell’Imu sui prezzi degli immobili potrebbe essere tutt’altro che lieve: i valori delle case potrebbero subire un calo del 20% con punte superiori al 50%. Questo quanto dichiarato da Giuseppe Roma, direttore generale Censis, durante una conferenza stampa presso la Confcommercio, sostenendo che per affrontare la nuova […]

Immobiliare: mercato stabile nel 2011

Dal 2007, anno di inizio della crisi, si è ridotto di un quarto il volume delle compravendite residenziali, che si prevede raggiungeranno nel 2011 le 59.000 unità, il 2,8% in meno rispetto alle 612.000 del 2010. Nonostante la stagnazione della domanda, i prezzi medi a livello nazionale sono rimasti praticamente stabili, con una riduzione dell’1,9% […]

Il futuro di Parma è "green"

Secondo il Censis, Parma nel 2025 avrà una popolazione di 212 mila abitanti, con una domanda insediativa aggiuntiva di oltre 13 mila famiglie.  Una crescita che comporta un notevole sviluppo urbano. Il nuovo Piano strutturale comunale, il più importante documento di pianificazione urbanistica del Comune, in cui sono contenute le linee guida per lo sviluppo […]

I centri storici valgono 947 miliardi di euro

Oltre al valore storico, artistico e architettonico, i centri storici costituiscono una notevole fonte di ricchezza economica, che si è rivalutata moltissimo ed è uscita indenne dalla crisi. Negli ultimi dieci anni i valori delle abitazioni storiche nelle grandi città risultano raddoppiati: è quanto emerge da uno studio del Censis presentato a Bergamo, in occasione […]

Strategie e scelte quotidiane per la sicurezza energetica

Roma, 5 marzo 2010 Sulla base di un’analisi condotta per il 6° Rapporto Cnpi‐Censis il costo annuo dello spreco energetico nel settore residenziale è di oltre 8 mld di euro, l’equivalente di una finanziaria, che si ripete  puntualmente ogni anno. Secondo Giuseppe Jogna,  presidente del Consiglio nazionale dei periti industriali, “questa tassa da nessuno voluta, […]