Una “scala infinita” per il London Design Festival

Si chiama Endless Stair ed è il progetto di riferimento per il London Design Festival di quest’anno e sarà collocata sul prato di fronte al museo Tate Modern a South Bank. L’installazione interattiva è formata da una serie di scale in legno a incastro, ispirata ai disegni di MC Escher, artista grafico olandese. Endless Stair […]

Si chiama Endless Stair ed è il progetto di riferimento per il London Design Festival di quest’anno e sarà collocata sul prato di fronte al museo Tate Modern a South Bank.

L’installazione interattiva è formata da una serie di scale in legno a incastro, ispirata ai disegni di MC Escher, artista grafico olandese. Endless Stair conta un totale di 187 gradini e sarà alta 7,7 metri, circa la stessa altezza di un edificio di tre piani. La struttura, che aprirà al pubblico il 13 settembre per una settimana, offrirà ai visitatori una vista panoramica sia sulla Tate Modern che sul fiume Tamigi.

Arup ha lavorato alla progettazione della “scala infinita” in collaborazione con lo studio di architetti e designer dRMM,  fornendo i materiali e i servizi di ingegneria strutturale e antincendio per il progetto.

“Endless Stair rappresenta una grande opportunità di applicare i principi di ingegneria pura per un’installazione artistica unica – ha affermato Helen Grano, senior structural engineer di Arup -, utilizzando un materiale che crediamo fermamente dovrebbe essere utilizzato in più edifici nel prossimo futuro”.

Ti è piaciuto questo contenuto?

Con la newsletter Teknoring resti sempre aggiornato.

In più, uno sconto del 20% su libri ed e-book e l’accesso ai vantaggi riservati agli iscritti.

ISCRIVITI

Potrebbero interessarti