Tecnologia in controluce

Sono a tutti gli effetti dei semilavorati, indipendentemente dal fatto che siano materiali innovativi o della vecchia guardia. Le loro prestazioni tecniche sono date per scontate. In questa sede ci interessano per il loro rendimento estetico in una condizione particolare: in controluce. Ovviamente si fa riferimento a materiali semitrasparenti, che lasciano passare soltanto la luce, […]

Sono a tutti gli effetti dei semilavorati, indipendentemente dal fatto che siano materiali innovativi o della vecchia guardia.

Le loro prestazioni tecniche sono date per scontate. In questa sede ci interessano per il loro rendimento estetico in una condizione particolare: in controluce. Ovviamente si fa riferimento a materiali semitrasparenti, che lasciano passare soltanto la luce, modulandola in base alle rispettive texture interne.

Innanzitutto sono lo sviluppo e la progressiva applicazione dei LED a far decollare questa scelta progettuale. Le sorgenti sono piatte e possono essere avvicinate alla superficie da valorizzare in semitrasparenza. Non importa la natura della materia. Onice, vetro o materiali sintetici concorrono in parità. Ciò che fa la differenza è sempre la tecnologia. Nel caso dei litoidi, per la possibilità di assottigliare le lastre al taglio; nel caso del vetro, per le nuove tecniche di serigrafia; nell’ultimo caso, il discorso è ben più articolato e variabile.

Si tratta di lastre in transito dal mondo dell’edilizia a quello del design. Posso accedere al secondo ambito solo grazie a delle declinazioni innovative per diventare arredi, partizioni interne, lampade e tanto altro.

Dall’Italcementi arriva perfino il cemento traslucido, mentre dalla Antolini marmi di infinita bellezza rivelano in modo nuovo i loro segreti cromatici. Nel frattempo, la Ominidecor inventa nuove proposte texturali per le lastre di vetro, che rendono impalpabili e sfumati gli ambienti, in un elegante gioco di vedo-non-vedo.

{GALLERY}

Ti è piaciuto questo contenuto?

Con la newsletter Teknoring resti sempre aggiornato.

In più, uno sconto del 20% su libri ed e-book e l’accesso ai vantaggi riservati agli iscritti.

ISCRIVITI

Potrebbero interessarti