FreeDom, un ‘suk’ della creativita’ per 100 talenti

A pochi mesi di distanza dalla Settimana del Mobile di Milano, parte un nuovo progetto per la promozione e la ricerca dei talenti internazionali. Organizzato da Superstudio Group, responsabile delle attività del FuoriSalone e del Temporary Museum for New Design, “freeDom – Libero design, libera creatività, libertà di vendere”, propone un nuovo spazio per 100 […]

A pochi mesi di distanza dalla Settimana del Mobile di Milano, parte un nuovo progetto per la promozione e la ricerca dei talenti internazionali. Organizzato da Superstudio Group, responsabile delle attività del FuoriSalone e del Temporary Museum for New Design, “freeDom – Libero design, libera creatività, libertà di vendere”, propone un nuovo spazio per 100 talenti, selezionati per originalità e intelligenza, che presenteranno un solo prodotto o progetto o prototipo rappresentativo della loro creatività, significativo per le tendenze dell’habitat contemporaneo.

La gamma di prodotti può spaziare dai classici arredi ed oggetti fino alle elaborazioni più vicine al mondo dell’arte, ma anche innovazioni tecnologiche, proposte di mobilità, prodotti tessili, progetti sostenibilità, autoproduzioni, artigianato creativo. Un progetto aperto, oltre il vincolo della produzione industriale, che trasformerà gli spazi del Superstudio 13, sede degli storici studi fotografici in via Forcella, in un “suk” della creatività, dove in piccole aree tutte uguali, 2×2 m, scorreranno le proposte più innovative. Una mostra-mercato dove sarà possibile anche vendere i prodotti esposti, mentre negli spazi attigui ulteriori mostre e iniziative culturali arricchiranno il consueto programma di iniziative per la settimana.

Per iscriversi o per ulteriori informazioni sul progetto, visitare il sito ufficiale di Superstudio Group.

{GALLERY}

Ti è piaciuto questo contenuto?

Con la newsletter Teknoring resti sempre aggiornato.

In più, uno sconto del 20% su libri ed e-book e l’accesso ai vantaggi riservati agli iscritti.

ISCRIVITI

Potrebbero interessarti