CasaClima Awards 2017: la gallery con i progetti vincitori

Sei progetti italiani hanno ricevuto i prestigiosi "cubi d'oro" del CasaClima Awards 2017, aggiudicandosi il titolo di miglior realizzazione certificata CasaClima del 2016. Riconoscimento speciale alle Case di Luce, un condominio a energia quasi zero realizzato nel Sud Italia

Convitto Fürstenburg a Burgusio (Bolzano) - Werner Tscholl Architetto - Certificazione CasaClima A © René Riller

A ricevere i prestigiosi “cubi d’oro” del premio CasaClima Awards 2017, giunto alla quindicesima edizione, sono sei progetti italiani che si aggiudicano il titolo di miglior realizzazione certificata CasaClima nel corso del 2016. Questo premio, assegnato ogni anno dall’Agenzia CasaClima, celebra l’evoluzione dell’edilizia sostenibile, sempre più attenta al rispetto per l’ambiente, alla salubrità e al comfort indoor in relazione ai parametri e ai consumi di energia. Scelti tra i 1390 edifici certificati lo scorso anno, i progetti vincitori si rivelano per la maggior parte ristrutturazioni o recuperi di strutture esistenti (residenziali, ricettive e scolastiche), se si considera che CasaClima ha sviluppato specifici protocolli per la tutela di ambiti differenti tra cui “CasaClima R” dedicato al risanamento.

Tra i vincitori, il fatiscente Maso Saxer convertito da KUP Architetti in un’architettura contemporanea di qualità, il resort Gallo Senone realizzato da Battistelli Roccheggiani Architetti dal recupero di un vecchio casolare di campagna, l’asilo infantile di Levaldigi ristrutturato con l’intento di raggiungere elevati livelli di efficienza energetica, sostenibilità e qualità indoor. Completano il quadro due architetture alpine in classe A: casa IF nella valle di Brunico e l’identitario Convitto Fürstenburg a Burgusio opera di Werner Tscholl. Il riconoscimento speciale del pubblico, attribuito attraverso un sondaggio online, si sposta invece nel sud Italia con Case di Luce, un condominio progettato nel rispetto dei requisiti energetici di un edificio a energia quasi zero (Nzeb – Nearly Zero Energy Building).

Sfoglia la gallery di seguito e leggi la breve descrizione dei progetti vincitori del Cubo d’Oro – Casaclima Awards 2017

Diletta Bracchini

Nasce e vive a Faenza, si laurea presso il Dipartimento di Architettura dell’Alma Mater Studiorum di Bologna nel 2014 e nello stesso anno consegue l’abilitazione alla professione. Giovane architetto, affina la sua passione per l’architettura fin dagli studi collaborando con il Giornale dell’Architettura in qualità di redattrice e autrice con contributi per specifiche occasioni.

Archivio Articoli

Ti è piaciuto questo contenuto?

Con la newsletter Teknoring resti sempre aggiornato.

In più, uno sconto del 20% su libri ed e-book e l’accesso ai vantaggi riservati agli iscritti.

ISCRIVITI

Potrebbero interessarti