WorkING, la piattaforma per gli Ingegneri alla ricerca di lavoro e formazione

Una piattaforma attivata dal CNI in collaborazione con la Fondazione del Consiglio nazionale degli Ingegneri, sulla quale incrociare domanda e offerta di lavoro e trovare rapidamente informazion sulla professione

Le possibilità di lavoro per gli Ingegneri sono diverse e hanno vie trasversali: per aiutare i professionisti nelle scelte e per assisterli nelle ricerche anche sul tema della formazione, il CNI con la Fondazione del Consiglio nazionale degli Ingegneri e con la progressiva collaborazione degli Ordini territoriali ha varato la piattaforma WorkING.

Vediamo come funziona e a cosa può servire questa nuova bussola per gli Ingegneri 4.0.

WorkING, il lavoro degli Ingegneri è costantemente in progress

WorkING ha l’obiettivo di essere strumento per l’interazione delle opportunità e richieste di lavoro nel settore dell’ingegneria e punta a mettere a sistema competenze, skill, multidisciplinarietà, domanda e offerta attraverso il network degli ordini regionali e con l’utilizzo di una piattaforma online agile e intuitiva, che sul lungo periodo può diventare un riferimento per tutto il mondo delle professioni tecniche.  Lo scopo è quello di rappresentare un’immagine complessiva del mondo del lavoro, delle opportunità professionali, delle imprese, della pubblica amministrazione, della mobilità.

Ai form di contatto per le aziende e per i professionisti, necessari per la registrazione e la successiva navigabilità, si aggiungono nove ambiti di ricerca, che sono:

  • WI_Lavoro, il motore di ricerca di WorkING, con opportunità di lavoro professionale, una mappatura nazionale, internazionale e i filtri per la selezione delle competenze e specialità;
  • WI_SL Servizi è lo spazio per il sostegno del Lavoro Autonomo. Lo sportello, in fase di implementazione sul territorio nazionale  intende offrire strumenti attivi per l’avvio alla professione, per la ristrutturazione e il riassetto delle strutture professionali, voucher per la formazione, politiche attive per orientamento e inserimento e o re-inserimento di collaboratori. Per alcune regioni tali misure sono già consultabili in questa sezione;
  • WI_BANDI è la banca dati dei Servizi di Ingegneria e Architettura, una funzione che il Ministero per le Infrastrutture e i trasporti ha pensato di inserire nel nuovo portale unico delle procedure di gara e programmazione;
  • WI_CO-WO Il coworking è una soluzione ormai praticata dai professionisti per risparmiare sui costi di affitto degli spazi di lavoro. L’idea di questa sezione di WorkING è di raccogliere attraverso gli ordini regionali disponibilità di spazi e servizi disponibili da condividere;
  • WI_STRUMENTI è la raccolta delle convenzioni nazionali (UNI CEI, Visure, fattura PA, firma digitale, PEC…), strumenti operativi per la professione (software di utilità, PCT, portali di ricerca specializzati, normative, …) a condizioni favorevoli o gratuite.
  • WI_NET è lo spazio di ricerca e la proposta di competenze specialistiche per collaborazioni professionali;
  • WI_REPORT sarà l’Osservatorio trimestrale sull’occupazione ingegneristica, pubblicazioni periodiche di studi relativi alla professione dell’ingegnere, strumenti per la piena occupazione, sulle politiche attive a sostegno della condizione professionale dell’ingegnere;
  • WI_ESTERI raccoglie gli strumenti per la mobilità e l’internazionalizzazione dell’Ingegneria. Il CNI nelle istituzioni internazionali;
  • WI_CERTING  serve per la certificazione delle competenze per l’Ingegnere.

La prima news

Sul portale WorkING c’è anche uno spazio destinato all’area delle notizie utili per gli Ingegneri: la prima è dedicata all’iniziativa ‘Premio Giovani Manager 2018’ promossa dal Gruppo Giovani di Federmanager e CNI, dedicata a valorizzare delle professionalità in ambito ingegneristico.

Il premio è rivolto a tutti coloro che ricoprono ruoli operativi e strategici in aziende, istituzioni pubbliche e private, PA, e che hanno una Laurea in Ingegneria indipendentemente dall’area di competenza, ma cha abbiano sviluppato progetti in ambito Innovativo e Tecnologico di particolare rilevanza.

Nell’ambito della premiazione verrà dedicata una sezione specifica ai migliori profili manageriali individuati da Federmanager e del Consiglio Nazionale degli Ingegneri all’interno della comunità italiana degli ingegneri. Candidatura e partecipazione sono gratuite: per candidarsi bisogna inviare una mail con il curriculum aggiornato entro il 6 gennaio 2019 a gruppogiovani@federmanager.it Per partecipare è necessario mettere in evidenza il proprio profilo, percorso di studio, caratteristiche, risultati professionali raggiunti e, soprattutto, uno o più progetti realizzati per la propria realtà aziendale.

Antonella Ardito

Giornalista, appassionata di ingegneria dei trasporti e mobilità sostenibile, lavora dal 2005 nell'ambito della comunicazione pubblica. I sopralluoghi sui cantieri sono il suo sport preferito, insieme alla pallanuoto. In questi anni ha collaborato con un'importante azienda nel settore automotive e segue con un'attenzione specifica i temi delle infrastrutture per l'infanzia.

Archivio Articoli

Ti è piaciuto questo contenuto?

Con la newsletter Teknoring resti sempre aggiornato.

In più, uno sconto del 20% su libri ed e-book e l’accesso ai vantaggi riservati agli iscritti.

ISCRIVITI

Potrebbero interessarti