Lumiblade, una luce da fantascienza

Il LED è un’emissione di luce puntiforme, generata da una micro-scarica elettrica. Lo stesso fenomeno fisico sta alla base dell’OLED, ma in versione bidimensionale: la carica elettrica passa da un diodo all’altro attraverso un piano costituito da una pellicola organica. Le dimensioni di quest’ultimo sono sempre limitate a poche decine di centimetri quadrati, ma lo […]

Il LED è un’emissione di luce puntiforme, generata da una micro-scarica elettrica. Lo stesso fenomeno fisico sta alla base dell’OLED, ma in versione bidimensionale: la carica elettrica passa da un diodo all’altro attraverso un piano costituito da una pellicola organica.

Le dimensioni di quest’ultimo sono sempre limitate a poche decine di centimetri quadrati, ma lo sviluppo e il potenziamento delle sue prestazioni luminose sta aprendo nel campo del lighting delle prospettive di grande interesse. Nel settore in questione, spicca la ricerca della Philips, che pochi anni fa ha creato Lumiblade, un sistema di placche OLED ad alto rendimento e ad alta versatilità.

In prima battuta, le applicazioni hanno riguardato le superfici interattive. Abbinato a sensori, il modulo Lumiblade è diventato un’installazione comunque molto lontana dalla realtà quotidiana. Lo sforzo del centro ricerche Philips è consistito nel dare a quei dispositivi un tono di maggiore verosimiglianza e una personalità formale più spiccata, in grado di superare gli usi più prevedibili, come la segnaletica. Così grandi firme come Tom Dixon, Modular, Jason Bruges ed Established&Sons hanno dimostrato che il Lumiblade può caratterizzare anche gli apparecchi (ovviamente innovativi) pensati per la larga serie. E pensati soprattutto per lo spazio domestico contemporaneo, lontano da ogni esigenza di tecnicità.

Forse abbiamo omesso un dettaglio, che in realtà è l’essenza del discorso: l’OLED è ultrapiatto, aspetto che consente di abbattere la fisicità della lampada, di farla sembrare più un foglio prodigioso che un corpo ad alta complessità tecnica.

{GALLERY}

Ti è piaciuto questo contenuto?

Con la newsletter Teknoring resti sempre aggiornato.

In più, uno sconto del 20% su libri ed e-book e l’accesso ai vantaggi riservati agli iscritti.

ISCRIVITI

Potrebbero interessarti