Luce digitale prefabbricata

Nota a molti architetti come la pellicola trasparente su cui si tracciavano gli “antichi” disegni a mano libera e ripassati con la china, il cosiddetto “mylar” sta facendo un brillante ingresso nel regno delle tre dimensioni. Presso l’Institute for Digital Fabrication della Ball State University, gli studenti hanno tagliato al laser il mylar per la […]

Nota a molti architetti come la pellicola trasparente su cui si tracciavano gli “antichi” disegni a mano libera e ripassati con la china, il cosiddetto “mylar” sta facendo un brillante ingresso nel regno delle tre dimensioni. Presso l’Institute for Digital Fabrication della Ball State University, gli studenti hanno tagliato al laser il mylar per la produzione di pezzi e giunti dedicati alla creazione di lampade dalle più audaci forme e assemblate a mano.

Si utilizza un file parametrico su Rhinoceros che permette all’utente di regolare la dimensione, la rotazione e la densità dei singoli pezzi rispetto alla forma complessiva che si vuole ottenere. Questo insieme di regole modificabili nel software offre la libertà di visualizzare immediatamente gli eventuali adeguamenti dei pezzi e di sperimentare infinite iterazioni.

Gli studenti della Ball University hanno formalizzato la procedura in un documento utile per definire ogni singola curva, per determinare il numero di parti necessarie, e il layout di ogni componente e le relative intersezioni – tutte cose che avrebbero impiegato un tempo molto lungo per la preparazione dei file per la macchina lasercutter. “Il tempo risparmiato nella produzione dei file digitali viene speso per l’assemblaggio del pezzo, consentendo interamente agli elementi personalizzati di essere assemblati in modo simile”.

Il Ball State Institute per la fabbricazione digitale, o i.M.A.D.E. (‘innovazione nella produzione e nel design’) ha un portfolio impressionante del lavoro degli studenti che è all’avanguardia nella progettazione digitale e nella produzione. Molti dei loro altri progetti sono affascinanti, a metà tra la scienza, la manualità e il design.
{GALLERY}

Ti è piaciuto questo contenuto?

Con la newsletter Teknoring resti sempre aggiornato.

In più, uno sconto del 20% su libri ed e-book e l’accesso ai vantaggi riservati agli iscritti.

ISCRIVITI

Potrebbero interessarti