Digital wallpaper

Strukt, uno studio di design di Vienna, in Austria, ha sviluppato un divertente design creativo che è al tempo stesso una pratica soluzione progettuale di luce adattabile a quasi tutte le superfici. Partendo da una parete a strisce bianche e nere, i progettisti dello studio Strukt hanno iniziato a proiettare luce sulla superficie della parete. […]

Strukt, uno studio di design di Vienna, in Austria, ha sviluppato un divertente design creativo che è al tempo stesso una pratica soluzione progettuale di luce adattabile a quasi tutte le superfici.

Partendo da una parete a strisce bianche e nere, i progettisti dello studio Strukt hanno iniziato a proiettare luce sulla superficie della parete. Giocando con la scala e le divisioni lineari della partizione, il progetto di luce comincia a prendere forma e dimensione. Strukt ha sviluppato il progetto mediante un software che è interattivo con il pubblico, consentendo ai passanti la possibilità di fermarsi e giocare per un momento per creare una sequenza personalizzata.

Quello che è affascinante di questo impianto è il movimento che porta ad una superficie muraria comune. Senza danneggiare la struttura esistente, i colori o le finiture, si può notevolmente cambiare una parete o uno spazio.

Per la presentazione del progetto, lo studio lo ha collocato in uno show room viennese del centro, dunque a livello della strada, consentendo alle persone di goderne a tutte le ore del giorno. Che si tratti di una cena aziendale o un ricevimento di nozze, una partita, o combinato con una musica per un evento, la mobilità di questa forma d’installazione permette di essere facilmente applicata a molteplici occasioni.

Il movimento della luce proiettata è divertente e piacevole. Come la luce si muove su una superficie, essa in qualche modo coinvolge e distrae piacevolmente. Le varianti a livello progettuale e il risultato finale sembrano quasi illimitate, grazie a questo software che permette una completa libertà di pensiero creativo.

Il progetto aggiunge movimento dove ci normalmente non ci sarebbe. Porta attenzione e interesse ad uno spazio, anche dopo l’orario di apertura, nel caso di un negozio; crea una connessione tra l’ambiente interno e la strada, invitando la gente a fermarsi e guardare. La precisione nella progettazione, la collocazione accurata dei raggi di luce, l’uso dinamico del colore e il movimento sembrano gesti semplice, ma vanno accuratamente studiati, anche in base al “clima” e all’atmosfera che si vuole creare. Forse prossimamente potrebbe diventare espediente comune per svecchiare spazi da rinnovare…

{GALLERY}

Ti è piaciuto questo contenuto?

Con la newsletter Teknoring resti sempre aggiornato.

In più, uno sconto del 20% su libri ed e-book e l’accesso ai vantaggi riservati agli iscritti.

ISCRIVITI

Potrebbero interessarti