Il design degli Apple Store e’ “marchio di fabbrica”

A dodici anni di distanza dall’apertura del primo Apple Store in Virginia, l’US Patent & Trademark Office ha pubblicato questa settimana l’ultimo certificato del gigante tecnologico: il marchio di fabbrica che copre il “design distintivo e il layout” dei 400 punti vendita sparsi in tutto il mondo. Il brevetto contiene due disegni, uno a colori […]

A dodici anni di distanza dall’apertura del primo Apple Store in Virginia, l’US Patent & Trademark Office ha pubblicato questa settimana l’ultimo certificato del gigante tecnologico: il marchio di fabbrica che copre il “design distintivo e il layout” dei 400 punti vendita sparsi in tutto il mondo.

Il brevetto contiene due disegni, uno a colori e uno in bianco e nero. Entrambi rappresentano la tipica configurazione degli Apple Store, con tavoli ampi al centro e mensole intorno, dove i clienti possono provare i prodotti più recenti, così come l’helpdesk Genius Bar sul e gli scaffali dedicati agli accessori.

Sebbene il primo negozio Apple sia stato aperto nel 2001 a Tysons Corner, in Virginia, aperto con il layout corrente, tutelato dal brevetto, è quello di Pasadena, in California.

 

Ti è piaciuto questo contenuto?

Con la newsletter Teknoring resti sempre aggiornato.

In più, uno sconto del 20% su libri ed e-book e l’accesso ai vantaggi riservati agli iscritti.

ISCRIVITI

Potrebbero interessarti