Il Centre Pompidou apre a Malaga

Il prestigioso museo parigino 'sbarca' nella citta' andalusa con un 'Pop-Up Pompidou', progettato dall'artista Daniel Buren

È stata inaugurata la sede del Centre Pompidou di Malaga, in Spagna. Un progetto speciale, perché è la prima volta il museo francese consente la realizzazione di una propria struttura al di fuori dei confini nazionali, una modalità per cui il nuovo centro culturale si è guadagnato il soprannome di ‘Pop-Up Pompidou‘. Progettato dall’artista francese Daniel Buren, il nuovo museo va inserirsi tra le molte istituzioni già attive nella città andalusa (dal Museo Picasso al Museo Thyssen), potenziando il suo ruolo di ‘polo dell’arte e della cultura’ in Spagna.

A volere questo ‘spin-off’ del Pompidou parigino è stato il presidente dell’istituzione, Alain Seban: l’obiettivo è testare un modello innovativo di esperienza museale ‘temporanea’ potenzialmente esportabile in altri luoghi. L’accordo attuale prevede la permanenza del Pompidou a Malaga per 5 anni, ma l’intenzione è lavorare per assicurarne la permanenza. 

LEGGI LA NEWS COMPLETA SU ARCHITETTO.INFO

Ti è piaciuto questo contenuto?

Con la newsletter Teknoring resti sempre aggiornato.

In più, uno sconto del 20% su libri ed e-book e l’accesso ai vantaggi riservati agli iscritti.

ISCRIVITI

Potrebbero interessarti