Gli interni di un aereo per il sofa’ di Venot

Nell’era del recupero la creatività dei progettisti può talvolta spingersi oltre i confini del normalmente immaginabile. Come, ad esempio, trasformando gli interni di un aereo di linea ormai dismesso in raffinati pezzi d’arredamento. È il caso del brand francese Flown, specializzato in questa tipologia di recupero, per il quale il designer Marc Venot ha recentemente elaborato […]

Nell’era del recupero la creatività dei progettisti può talvolta spingersi oltre i confini del normalmente immaginabile. Come, ad esempio, trasformando gli interni di un aereo di linea ormai dismesso in raffinati pezzi d’arredamento.

È il caso del brand francese Flown, specializzato in questa tipologia di recupero, per il quale il designer Marc Venot ha recentemente elaborato la linea “Elevate”, progettata impiegando i pannelli di rivestimento dell’interno di un aereo intercontinentale. Venot ha assemblato i pannelli – curvi, e regolarmente muniti di oblò – a componenti classici da interior; in questo modo ha creato dei sofa’ di dimensioni differenti e persino una poltrona. Per conferire ancora di più la sensazione di trovarsi seduti in un aereo (piuttosto di lusso, in verità) il designer ha calcato la mano sulla ripetitività nel motivo dei pannelli, producendo una sorta di “micro-architettura” all’interno della casa in cui i sofa’ sono inseriti. Grazie alle tappezzerie Kvadrat, inoltre, è stato rafforzato il contrasto tra l’aspetto forte e rigido dei pannelli e la comodità e morbidezza delle sedute.

V.R.

{GALLERY}

Ti è piaciuto questo contenuto?

Con la newsletter Teknoring resti sempre aggiornato.

In più, uno sconto del 20% su libri ed e-book e l’accesso ai vantaggi riservati agli iscritti.

ISCRIVITI

Potrebbero interessarti