Geologi: Accredia certifica il loro lavoro intellettuale

Il Consiglio nazionale sarà organismo di certificazione della conformità a rigorosi standard

Accredia, organismo di certificazione nato dalla fusione di Sincert e Sinal, ha riconosciuto la certificazione del prodotto del lavoro intellettuale dei geologi e individua nel Consiglio Nazionale dei Geologi il relativo Organismo di certificazione.

La certificazione di qualità diverrà un elemento specifico di garanzia, progetto per progetto, che attesterà la conformità delle prestazioni a rigorosi standard qualitativi prefissati e codificati. La certificazione operata dagli Ordini servirà anche ad attestare il valore aggiunto della prestazione professionale e a garantire gli enti che si avvarranno di questo strumento.

La proposta di trasformare gli Ordini tecnici in organismi di certificazione è un progetto a cui dell’Ordine dei Geologi della Campania lavora fin dal 2003 e che oggi, in vista di una sostanziale riforma del mercato dei servizi professionali, diventa di particolare attualità e rappresenta un modello innovativo di riforma che potrebbe estendersi anche agli altri Ordini delle professioni tecniche.

Per i geologi e per i professionisti in generale, un riconoscimento di questo tipo evita il rischio che l’attività dei professionisti sia equiparata a quella delle imprese. Infatti, la formula “certificazione del prodotto intellettuale” sottolinea la peculiarità dell’apporto professionale (per progetti, perizie, studi tecnici) rispetto ad altri tipi di attività.

Giorgio Tacconi

Nato a Milano nel 1956, laureato in giurisprudenza, svolge come libero professionista attivita' di comunicazione, informazione e consulenza tecnico-giuridica in tema di sicurezza negli ambienti di lavoro, tutela dell'ambiente e sostenibilità, responsabilità sociale d'impresa. Ha collaborato come autore di testi, siti e banche dati con Cedis, McGrawHill, Eco-comm, De Agostini, Rcs, Conde Nast, LifeGate, Sistemi Editoriali, Giappichelli.

Archivio Articoli

Ti è piaciuto questo contenuto?

Con la newsletter Teknoring resti sempre aggiornato.

In più, uno sconto del 20% su libri ed e-book e l’accesso ai vantaggi riservati agli iscritti.

ISCRIVITI

Potrebbero interessarti