Le planimetrie si consultano on line

Facendo seguito al proposito di consentire, in via sperimentale, l’accesso all’archivio informatico delle planimetrie catastali, contenuto nella circolare del 10 agosto scorso, il Direttore dell’Agenzia del Territorio ha pubblicato il provvedimento del 16 settembre 2010 in cui precisa le modalità di consultazione. Viene così attivato l’accesso al sistema telematico di consultazione delle planimetrie catastali per […]

Facendo seguito al proposito di consentire, in via sperimentale, l’accesso all’archivio informatico delle planimetrie catastali, contenuto nella circolare del 10 agosto scorso, il Direttore dell’Agenzia del Territorio ha pubblicato il provvedimento del 16 settembre 2010 in cui precisa le modalità di consultazione.

Viene così attivato l’accesso al sistema telematico di consultazione delle planimetrie catastali per le unità immobiliari urbane ai soggetti abilitati alla presentazione telematica degli atti tecnici di aggiornamento del catasto edilizio urbano, ai notai e ai segretari o delegati Pa abilitati all’utilizzo delle procedure telematiche.

La consultazione sarà possibile soltanto con la sottoscrizione della firma digitale attraverso il sistema telematico dell’Agenzia del Territorio. Si tratta di un’innovazione rilevante, in quanto le planimetrie catastali, allegate alle denuncie di nuova costruzione o variazione di fabbricati o loro porzioni, non sono atti pubblici ma elaborati geometrici allegati, di cui gli Uffici provinciali dell’Agenzia possono rilasciare copia solo ai possessori o a incaricati con delega scritta, per motivi di sicurezza.

di O.O.

Ti è piaciuto questo contenuto?

Con la newsletter Teknoring resti sempre aggiornato.

In più, uno sconto del 20% su libri ed e-book e l’accesso ai vantaggi riservati agli iscritti.

ISCRIVITI

Potrebbero interessarti