Cosa succede quando la ceramica diventa green

Progetti e realizzazioni n. 1: Cosa succede quando la ceramica diventa green Le potenzialità dei processi fotocatalitici dovuti al biossido di titanio (TiO2) si sono progressivamente allargate ad altri materiali, aprendo a sperimentazioni degne di nota a livello applicativo. Nel settore ceramico già da qualche anno, Casalgrande Padana, grazie all’attività svolta all’interno del proprio Centro ricerche e […]

Progetti e realizzazioni n. 1: Cosa succede quando la ceramica diventa green

Le potenzialità dei processi fotocatalitici dovuti al biossido di titanio (TiO2) si sono progressivamente allargate ad altri materiali, aprendo a sperimentazioni degne di nota a livello applicativo. Nel settore ceramico già da qualche anno, Casalgrande Padana, grazie all’attività svolta all’interno del proprio Centro ricerche e alle collaborazioni con soggetti terzi altamente specializzati, si sta dedicando alla produzione di materiali di alta qualità che, alla resa estetica e meccanica, associno anche particolari garanzie di salubrità e compatibilità ambientale.

L’impegno di Casalgrande Padana sul fronte del green è così sfociato nella messa a punto di Bios ceramics®, una nuova generazione di prodotti ceramici per l’architettura con caratteristiche certificate nel campo della riduzione dell’inquinamento ambientale, dell’autopulizia e dell’abbattimento dei principali ceppi batterici.


Categoria Varie
Autore Luca Gibello
Sito web http://www.casalgrandepadana.it/
Data inserimento 22 Luglio 2014
Dimensione -1.00 B
Scarica il file  

Scarica gratuitamente il file previa registrazione