title

BLOG

 
ecommerce

L’e-commerce B2B ha un valore tra i 18 e i 23 miliardi di euro

Dopo aver visto i dati riguardanti l’e-commerce B2C, il commercio elettronico è in rapida crescita anche fra le imprese e per la prima volta il Consorzio Netcomm ha mappato il fenomeno con l’Osservatorio sull’eCommerce B2B, presentato il 4 novembre 2015 nell’ambito del convegno “Il B2B e la trasformazione digitale nel rapporto tra imprese”, realizzato in collaborazione con Assolombarda, Cribis DB, IBM, Infogroup, Noovle e Posteitaliane.

L’indagine è stata condotta su un campione di 500 imprese italiane B2B e B2Retail nei settori manifatturieri e commerciali, con l’obiettivo di fornire informazioni sul livello di conoscenza, di utilizzo e di propensione all’utilizzo degli strumenti digitali nelle attività commerciali, dal marketing al post sale.

Secondo le stime del Consorzio Netcomm, il valore delle transazioni digitali B2B in Italia si attesta a circa 18-23 miliardi di euro (escluso EDI, Electronic Data Interchange, scambio elettronico di dati secondo standard industriali), un valore maggiore dell’e-commerce B2C che, secondo l’ultima indagine condotte nell’Osservatorio B2C Netcomm-Politecnico di Milano, si attesta a 16,6 miliardi di euro.

In Italia esistono 7.500 siti di e-commerce riconducibili ad aziende B2B, pari al 38% del numero complessivo di siti di e-commerce italiani. Dei7.500 siti, il 51% sono aziende operanti nel commercio e il 31% nella produzione industriale e per il 76% dei casi si tratta di microimprese, ovvero aziende con meno di 5 dipendenti. Il 12% delle imprese B2B intervistate ha attivato una o più forme di vendita online, tra queste il 44% ha attivato la vendita diretta al cliente finale, mentre il 24% ha attivato una o più servizi digitali nelle fase del pre o del post vendita e il 56% non ha attivato nessuna attività o servizio digitale nei processi commerciali.

Infine, l’indagine mostra che il 53% delle aziende intervistate ha fatto investimenti negli ultimi 12 mesi per sviluppare qualche elemento digitale nel processo commerciale, ma le aree dove hanno investito maggiormente sono quelle più basiche e semplici, come lo sviluppo di contenuti inerenti ai prodotti (76%) e il web marketing (64%).

TAGS > , , ,

Sorry, the comment form is closed at this time.

mautic is open source marketing automation