title

BLOG

 
web adv

La pubblicità su mobile supererà quella sui quotidiani

Il prossimo anno il mobile internet sarà il terzo più grande mezzo pubblicitario nel mondo, alle spalle di televisione e desktop internet: a  rivelarlo è il nuovo report Advertising Expenditure Forecasts dell’agenzia ZenithOptimedia nelle sue nuove previsioni sul mercato adv mondiale. Nel 2016 il mobile internet supererà i quotidiani in investimenti pubblicitari, pesando il 12,4% della spesa pubblicitaria globale, mentre la stampa quotidiana peserà l’11,9%.

Secondo l’indagine, la pubblicità su dispositivi mobili crescerà del 38% nel 2016, raggiungendo i 71 miliardi di dollari americani, mentre quella su quotidiani si contrarrà del 4%, scendendo a 68 miliardi di dollari statunitensi. Il mobile advertising resta quindi la forza propulsiva che spinge la crescita dell’intero mercato pubblicitario, contribuendo per l’83% ai nuovi investimenti pubblicitari fra il 2014 e il 2017.

Il desktop internet advertising continuerà a crescere e ZenithOptimedia prevede che entro il 2017 la pubblicità su internet per dispositivi desktop varrà il 19,1% degli investimenti mondiali in pubblicità. Nel frattempo, la quota globale del mobile internet advertising crescerà dal 5,7% del 2014 al 15% nel 2017. Nel complesso, la pubblicità su internet peserà per il 34% degli investimenti mondiali nel 2017, leggermente meno del 35,9% che deterrà la televisione. La distanza in quota di mercato fra i due mezzi di assottiglierà dai 13,3 punti percentuali nel 2014 agli 1,9 nel 2017. Con questo tasso di crescita, dunque, la pubblicità su internet supererà quella televisiva nel 2018.

La spesa pubblicitaria sulla stampa, invece, continuerà a diminuire in quasi tutto il mondo, come già sta succedendo dal 2008. ZenithOptimedia prevede che gli investimenti pubblicitari sui quotidiani diminuiranno mediamente del 4,9% all’anno fino al 2017, mentre quelli relativi alle testate periodiche diminuiranno del 3,2% l’anno. La somma della quota complessiva dei mezzi a stampa sul mercato pubblicitario mondiale è scesa drasticamente dal 39,4% del 2007 al 19,6% di quest’anno e, secondo le previsioni di ZenithOptimedia, diminuirà ulteriormente fino a toccare il 16,7% nel 2017.

ZenithOptimedia prevede che gli investimenti pubblicitari globali cresceranno nel 2015 del 4%, raggiungendo i 554 miliardi di dollari statunitensi e questa crescita accelererà nel 2016 con un tasso del 5%, spinta dalle Olimpiadi estive del 2016 a Rio e dalle elezioni presidenziali negli Stati Uniti. In seguito gli investimenti rallenteranno lievemente per via dell’assenza di questi eventi, crescendo comunque del 4,4% nel 2017.

TAGS > , , , ,

Sorry, the comment form is closed at this time.

mautic is open source marketing automation