title

BLOG

 
shutterstock_168026921

Glossario dell’advertising digitale Iab Italia | I-L

I termini più utilizzati nel mondo dell’advertising digitale spiegati dagli esperti di Iab Italia, l’associazione internazionale dedicata allo sviluppo della comunicazione pubblicitaria interattiva, che ha deciso di pubblicare un utile glossario, versione italiana del glossario di Iab Us.

Si tratta, spiegano da Iab, di un progetto interattivo: chiunque può contribuire sottoponendo nuovi termini con le relative definizioni o proponendo modifiche ai termini già presenti. Tutti i nuovi termini segnalati e le modifiche proposte a quelli già esistenti verranno prese in carico mensilmente da un comitato scientifico, che procederà al vaglio delle segnalazioni e all’implementazione di quelle giudicate idonee.

I

IMU

Acronimo di Interactive Marketing Unit. È l’unità di misura standard per la pubblicità approvata dallo IAB. Per maggiori informazioni si vedano le linee guida dello IAB sulle pubblicità.

IP

Si veda IP address.

IP-based geo-targeting

La pubblicità geotargettizzata in base all’IP è la pubblicità recapitata alla posizione geografica di un utente così come determinata dal suo indirizzo IP.

IPTV

Riferita generalmente alla programmazione video offerta dalle compagnie di telecomunicazioni su reti elettriche. Spesso il termine viene erroneamente associato ai video visualizzati tramite PC

Indirizzo IP

Un indirizzo IP è un codice numerico attribuito ad ogni computer che naviga in Internet, in modo che la sua localizzazione e la sua attività possano essere distinte da quelle di altri computer

IRC

Si veda Internet Relay Chat.

ISDN

(Integrated Services Digital Network)

Connessioni ad Internet più veloci rispetto a quelle effettuate via modem tramite un cavo telefonico. L’ISDN è stato in larga parte rimpiazzato dal DSL. Si veda DSL.

ISP

Si veda Internet Service Provider.

ITV

(Interactive Television)

Qualsiasi tecnologia per permetta la comunicazione reciproca tra il fornitore di servizi televisivi (quali emittenti, operatori di servizi via cavo, produttori di set-top-box) e la sua audience.

Image map

Nei linguaggi HTML e XHTML, una image map è una lista di coordinate relative a una specifica immagine, utile al fine di creare un collegamento ipertestuale tra determinate aree dell’immagine e diverse destinazioni. Differisce da una normale image link, in cui l’intera area dell’immagine rimanda a una singola destinazione. Un esempio: una mappa rappresentante il mondo in cui ogni paese presenta un

 

collegamento ipertestuale che permette di avere informazioni aggiuntive sullo stesso. L’obiettivo di una image map è fornire un modo semplice di collegare le diverse parti di un’immagine senza dividere la stessa in file separati.

Impression

(Chiamata anche View) La singola visualizzazione da parte di un utente di un contenuto online tramite un device abilitato ad Internet. Molti siti Internet vendono spazi pubblicitari in base al numero di impression visualizzato dagli utenti. Una online advertisement impression è la singola apparizione di una pubblicità su una pagina web. Ogni volta che una pubblicità appare sullo schermo di un utente l’ad server conta questa apparizione come una impression; tuttavia l’ad server può essere programmato in modo da escludere dal calcolo determinate attività non qualificanti, come il reload, le azioni fatte internamente dall’utente e altri eventi che l’inserzionista e l’azienda fornitrice del servizio decidono, tramite accordo, di non calcolare.

In-Banner Video Ads

Utilizzare l’area di un banner per offrire un’esperienza video in opposizione a un altro formato media di tipo standard o rich. Il formato dipende dall’esistenza sulla pagina di un inventario di strumenti di visualizzazione di pubblicità adatti all’offerta.

In-Page Video Ads

La maggior parte delle volte sono offerti come video a se stanti e in genere non presentano un contenuto associato ad essi. Questo formato è tipicamente rappresentato dalle home page e dipende dallo spazio dedicato al video player all’interno della pagina.

In-Stream Video Ads

Pubblicità offerte prima, durante e dopo la visualizzazione di un contenuto video che il consumatore ha richiesto. Tipicamente, la visualizzazione di queste pubblicità non può essere interrotta (in particolare nel caso dei pre-roll). Questo formato è frequentemente utilizzato per monetizzare il contenuto video che l’inserzionista offre. Gli In-Stream Ads possono essere posti all’interno di video di breve o lunga durata e dipendono dal contenuto del video a cui si appoggiano. Esistono 4 diverse tipologie di contenuto video in cui gli In-stream possono essere posti: UGC (User Generated Content Video), Syndacated, Sourced e Journalistic.

In-Text Video Ads

Pubblicità visualizzate a partire da parole o frasi sottolineate all’interno di un testo di contenuto web. Le pubblicità sono attivate dagli utenti e sono visualizzate solo quando un utente decide di spostare il suo mouse su una parola o frase rilevante.

In-Unit Click

La misurazione di un’azione generata dall’utente in risposta ad un elemento pubblicitario che, in genere, provoca il reindirizzo a un sito interno o un cambiamento di contenuto. Lo In-unit click è solitamente

 

tracciato tramite il reindirizzo 302. Conosciuto anche come click-down, click-up e click-within. Si veda anche ad clicks; 302 redirect.

Inbox

Si veda E-mail Inbox.

Insertion

Posizionamento effettivo di una pubblicità all’interno di un documento, registrato dall’ad server.

Insertion order

Ordine di acquisto tra un soggetto venditore di pubblicità interattiva e un soggetto compratore (di solito un’inserzionista o la sua agenzia).

Instant Messaging

(IM)

Metodo per comunicare in tempo reale, faccia a faccia o in gruppi attraverso Internet. Gi utenti assemblano delle “buddy list” che riflettono la disponibilità (chiamata “presence”) delle persone con cui comunicano.

Intelligent Agent

Strumento software che aiuta l’utente a trovare informazioni su un suo specifico interesse. Il profilo dell’utente è continuamente ridefinito e migliorato in base all’accettazione o meno da parte dello stesso delle segnalazioni fornite nel tempo.

Intelligent Agents

Si veda Intelligent Agent.

Interaction Rate

Proporzione degli utenti che interagiscono con una pubblicità o applicazione. Alcune possono essere involontarie a seconda di dove la pubblicità o l’applicazione è localizzata sullo schermo, pertanto dipende fortemente dal posizionamento.

Interactions: A metric specific to Digital Audio

Una qualsiasi dell’ampia varietà di metriche che indicano quanti utenti compiono un’azione in risposta ad un messaggio pubblicitario oppure la profondità di questa interazione.

Interactive Advertising Bureau

(IAB)

Lo IAB è un’associazione commerciale no profit orientata esclusivamente alla massimizzazione dell’utilizzo e dell’efficacia della pubblicità e del marketing interattivi. Si veda www.iab.it per maggiori informazioni.

 

Interactive advertising

(Pubblicità interattiva)

Ogni forma di pubblicità televisiva online, wireless e interattiva, inclusi banner, sponsorship, e-mail, ricerche tramite parole chiave, referral, slotting fees, classified ad e spot televisivi interattivi.

Internal page impressions

Attività di un sito Internet generata da individui con indirizzi IP che sono collegati al sito stesso. L’attività interna che è associata all’amministrazione e al mantenimento del sito dovrebbe essere esclusa dai report sul traffico e sulla misurazione.

Internet

Il sistema mondiale di reti composte da computer che fornisce un’ampia e affidabile connettività tra diversi computer e sistemi, utilizzando protocolli di invio dati comuni conosciuti come TCP/IP.

Internet Protocol

Si veda Internet protocol.

Internet Relay Chat

L’Internet Relay Chat (comunemente chiamata “IRC”) è un protocollo per lo scambio in tempo reale di messaggi di testo su Internet. È progettato per comunicazioni di tipo many-to-many chiamate discussion forum (chiamati “channel”), ma possiede delle caratteristiche che permettono anche la comunicazione faccia a faccia (one-to-one) e la possibilità di trasferire file. Il protocollo IRC è stato formalmente definito dal RFC 1495 nel 1993.

Internet marketing

L’Internet marketing, conosciuto anche come web marketing, online marketing, webvertising o e-marketing consiste nello svolgimento di un’attività di marketing (generalmente di promozione) di prodotti o servizi attraverso Internet.

Internet protocol

L’Internet protocol è la base per l’indirizzamento e il tracciamento di pacchetti su una rete appartenente a un network. Si veda IP address.

Internet service provider

Un Internet service provider (ISP) è un’impresa o un’organizzazione che fornisce accesso a Internet e servizi correlati.

Interstitial

Pubblicità che appare tra due pagine di contenuto. Chiamata anche transiting ad, intestitial ad e splash page.

 

Interstitial ads

Si veda Interstitial.

Intranet

Network basato su protocolli TCP/IP di proprietà di un’organizzazione, solitamente una corporation, accessibile solamente dai membri dell’organizzazione, dagli impiegati o da persone fornite di autorizzazione.

Inventory

Si veda Ad inventory.

Invitation unit

Un piccolo fermo immagine o un grafico animato che si sovrappone direttamente su un contenuto video. È tipicamente utilizzato come call-to-action iniziale poco intrusiva. Normalmente, quando un visitatore clicca o interagisce con il grafico, l’invitation unit si apre nella forma espansa della pubblicità, che può essere un semplice video auto-play o un’esperienza interattiva.

J

JPEG

Formato file standard di grafica web che utilizza una tecnica di compressione per ridurre la dimensione dei file grafici.

Java

Linguaggio di programmazione progettato per creare applicazioni su Internet. Permette di progettare strutture complesse, concede maggiori dettagli di animazione e aggiornamenti in tempo reale. Piccole applicazioni chiamate Java applet possono essere scaricate da un server ed eseguite con dei broswer compatibili con Java, quali Microsoft Internet Explorer e Netscape Navigator.

Journalistic Video

Contenuto caricato e utilizzato dall’editore. Un esempio sono i giornalisti della rete americana MSNBC, che girano questi video e li usano per i propri scopi.

Jump page ad

Microsito raggiunto tramite bottoni sui cui cliccare oppure tramite banner. La jump page può elencare diversi temi, che sono collegati al sito pubblicitario o al sito dell’editore.

 

Junk E-mail Folder

Folder all’interno di una casella di posta o di un server di E-mail Service Provider che raccoglie i messaggi e-mail che sono identificati come indesiderati o indesiderabili, sia da parte dell’utilizzatore che tramite un filtro automatico contro gli spam.

K

KPI

I Key Performance Indicator, chiamati anche KPI o Key Success Indicator (KSI) aiutano un’organizzazione a definire e misurare i progressi nel raggiungimento degli obiettivi aziendali.

Keyword

Parola specifica digitata in un motore di ricerca dall’utente che genera una lista di siti web collegati alla parola chiave. Una keyword può essere acquistata dagli inserzionisti al fine d’incorporare link pubblicitari al sito dell’inserzionista all’interno di risultati di ricerca [[SEM] si veda “Search engine marketing”)]

Keyword Targeting

Targetizzare contenuti che inglobano specifiche keyword.

L

LAN

(Local Area Network)

Gruppo di computer connessi all’interno di un network in un luogo fisico.

LBS

Si veda Location based service.

Lag

Periodo temporale tra l’invio di una richiesta o comando online e la ricezione di una risposta. Si veda latency.

Large rectangle

Una dimensione IMU. Le linee guida dello IAB includono sette formati pubblicitari di Interactive Marketing Unit (IMU): due unità verticali e cinque grandi unità rettangolari. Per maggiori informazioni, si veda le Ad Unit Guidelines dello IAB.

Latency

La Latency (latenza) può essere intesa come:

 

 

  • Il tempo necessario a un pacchetto di dati per spostarsi all’interno di un network connesso
  • Il ritardo visibile tra la richiesta e la visualizzazione di un contenuto e una pubblicità.

 

A volte la latenza spinge l’utente ad abbandonare il sito prima di avere la possibilità di vedere. Negli streaming media, la latenza può creare la degradazione dello stream nel momento in cui i pacchetti, che devono essere ricevuti e visualizzati in sequenza, non arrivano in ordine sequenziale.

Lead Generation

Contributi pagati dagli inserzionisti pubblicitari alle inserzioniste aziende che offrono spazi pubblicitari in Internet che forniscono richieste d’informazioni qualificate e legate all’acquisto ( es: concessionari di automobili che pagano in cambio di informazioni qualificate sugli acquisti si automobili raccolte online) o forniscono informazioni sul consumatore (demografiche, di contatto e comportamentali) dove il consumatore stesso decide di essere contattato da un operatore di mercato tramite (email, posta, telefono, fax). Questi processi sono prezzati in base alla performance (es, cost-per-action, -lead o –inquiry) e possono includere applicazioni per gli utenti, sondaggi, contest o registrazioni.

Linear Video Ads

Pubblicità visualizzata In-stream e che può essere presentata prima, durante o dopo il consumo di un contenuto video da parte di un utente. Una delle caratteristiche chiave delle Linear video ads consiste nel fatto che la pubblicità copre l’intera schermata del video.

Link

Connessione “cliccabile” tra due siti web. Formalmente chiamo hyperlink.

Listserv

Una mailing list composta da diversi indirizzi e-mail.

Listserver

Programma che invia automaticamente e-mail ad una lista di utenti o listserv.

Location based service

Un Location based service (LBS) è un servizio di dati mobile legato alla localizzazione immediata di un utente. Esempi includono i localizzatori di servizi o negozi e i friends finder.

Log file

Un file che registra le transazioni occorse sul server web. Alcuni dei tipi di dati che vengono raccolti sono: tracce di tempo/data, URL serviti, indirizzi IP richiedenti e codici di status della richiesta, stringhe di utenti, URL dei richiedenti precendenti ecc. È preferibile l’utilizzo del formato di log file esteso.

Login

Identificazione o nome utilizzato per accedere a un computer, network o sito.

 

TAGS > , , ,

Sorry, the comment form is closed at this time.

mautic is open source marketing automation